Riuso urbano di area industriale dismessa






Progetto di concorso 2013
Seriate (Milano) Italy

Collaborazione con:
Studio Garbarino Rusin
Urbanista Livio Comuzzi 

Il progetto si oppone all’idea di una struttura urbana determinata da aree edificate autonome che si accostano una all’altra senza interloquire. Si oppone, cioè, all’idea di disegnare un microcosmo che occupi l’area in modo indipendente e compiuto. Propone, invece, la massima integrazione possibile, risolvendo l’impostazione urbana con la definizione di un arco stradale generato tra due accessi sulla Via Marconi, nella forma più elementare possibile, coinvolgendo l’area pubblica del teatro ed acquisendo il collegamento stradale verso sud-ovest.
© Alessandro Comuzzi Architetto - Via Conceria 1, 33050 Zugliano (UD) P.I 02742830306