Struttura per gli uffici municipali e servizi pubblici






Progetto di concorso 2012
Cenate di Sopra (Bergamo) Italy

Collaborazione con:
Studio Garbarino Rusin
Urbanista Livio Comuzzi 

L’obiettivo del progetto è quello di dare unità compiuta all’assemblaggio urbano degli uffici e dei servizi privati, evitando dispersioni e cedimenti al vernacolo, al contrario assumendo come riferimento per i contenuti architettonici l’esperienza europea più avanzata, in quanto riferita a un luogo che all’Europa avanzata appartiene.

La composizione unitariamente rigorosa risponde alla domanda tecnologica per la struttura e per la sostenibilità dei consumi. Imponendo la propria forma essenziale e rilevante, l’edificio tende a riscattare la complessità urbana circostante, eterogenea e piuttosto disunita, ponendosi come figura di riferimento, in rapporto con l’altrettanto rigoroso e importante volume storico della chiesa.
Per quanto dalla piazza si percepisca un potenziale parallelepipedo lungo circa 54 m e alto 8, la tessitura del prospetto e il vuoto della corte aperta al piano terra sul lato lungo, rende l’edificio leggero e capace di attrarre.
La corte è permeabile con lo spazio esterno e con esso integrata per svolgere funzione urbana. Su questa corte al piano terra, in parte protetta e in parte a cielo libero, aprono o accedono, con diversa gerarchia, tutte le funzioni che si svolgono nell’edificio.
© Alessandro Comuzzi Architetto - Via Conceria 1, 33050 Zugliano (UD) P.I 02742830306